PROGETTO PROMOSSO DAL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE

ZONA FRANCA

Logo Comune Castel Maggiore

Zona Franca - "Centro culturale e di documentazione Franca Rame" è un progetto promosso dal Comune di Castel Maggiore, animato dalle Associazioni Falling Book e Rose Rosse, nell'ambito dell’educazione alle differenze, della promozione della consapevolezza di genere, della promozione di pari opportunità e della lotta alle violenze e alle discriminazioni che perdurano nei confronti delle donne, con un determinante sostegno riconosciuto dalla Regione Emilia Romagna.


 

Zona Franca intende eseguire una mappatura delle azioni formative in ambito scolastico ed extra scolastico per raccogliere in maniera scientifica e articolata le esperienze e i progetti in essere sul territorio.

Questo centro inoltre sarà anche impegnato nello sviluppo del concetto di “consenso”; “consenso” che si fa parola chiave nell'educazione a relazioni consapevoli e improntate al rispetto. 

 

"Il rispetto… è l’apprezzamento della diversità dell’altra persona,

                                                            dei modi in cui lui o lei sono unici."

(Annie Gottlieb)

LA NOSTRA MISSIONE

Zona Franca potrà divenire un punto di riferimento per tutte le donne che necessitino di:

  • informazioni sulle azioni e gli strumenti esistenti nella Regione per la promozione della parità di genere in ambito lavorativo, economico-sociale, dei diritti, etc.;

  • formazione al genere;

  • educazione e prevenzione alla violenza contro le donne;

  • orientamento e mediazione rispetto agli sportelli, le associazioni e i centri anti-violenza esistenti sul territorio;

  • promozione di eventi culturali per la sensibilizzazione ai temi della parità, dei diritti, del contrasto alla violenza, della lotta alle discriminazioni, in particolare quelle di genere;

  • orientamento/sportello di ascolto per donne migranti sul quadro legislativo italiano, i servizi esistenti, i diritti delle donne legati a salute, scuola, lavoro, famiglia;

  • produzione di prodotti culturali (pubblicazioni, schede informative, format di documentazione), anche digitali, dedicati ai temi e alle prospettive di genere fruibili all'utenza.

Questo centro inoltre sarà anche impegnato nello sviluppo del concetto di “consenso”; “consenso” che si fa parola chiave nell'educazione a relazioni consapevoli e improntate al rispetto.

CHI ANIMA IL PROGETTO ZONA FRANCA

logo falling in jpeg_edited_edited.jpg

L'associazione Falling Book nasce come gruppo di lettura al femminile e femminista. Falling Book, da falling in love, ovvero la capacità tutta femminile di cadere testa e cuore nelle proprie passioni.

Il Falling Book promuove la parità di genere e l'educazione alle differenze come strumento principale di prevenzione alla violenza contro le donne.

Attraverso un'azione culturale che comprende la formazione per insegnanti ed educatori, la promozione della prospettiva di genere in tutti gli ambiti della vita del territorio, il Falling Book si è imposta su territorio dell'Unione Reno Galliera come una delle realtà più attive e trasformative con progetti come Uscire dal guscio. Sentieri per un'educazione differente (aprile 2017), Inclinare il piano. Il peso della scuola nella promozione della parità di genere (ottobre 2017) e Can Education Stop Abuse, primo convegno sul valore dell'educazione come prevenzione alla violenza di genere presso l'Università di Cambridge (agosto 2017), Educare alle differenze 4 a Roma (settembre 2017) e Educare alle differenze 5 a Palermo (settembre 2018).

L'Associazione fa parte delle rete nazionale femminista per i diritti Rebel Network e della Rete nazionale di Educare alle differenze.

Per info, scrivici: fallingbookclub@gmail.com

  • Facebook - Black Circle
rose rosse.jpg

Anche se siamo attive sul territorio di Castel Maggiore da una ventina di anni, soltanto nel 2006 ci siamo costituite in associazione “RoseRosse – Donne democratiche e di sinistra”, con sede legale a Castel Maggiore (BO), piazza Pace 9. 


Dall'art. 2 del nostro statuto: Scopo dell’associazione è quello di approfondire e diffondere temi volti al riconoscimento dei diritti delle donne, alla valorizzazione della soggettività femminile e al miglioramento della qualità della vita di ciascuna e ciascuno, per una democrazia di donne e uomini e per una società pacifica e solidale.


Abbiamo aderito convintamente al Progetto promosso dal comune di Castel Maggiore “Zona Franca – Centro culturale e di documentazione Franca Rame” perché riteniamo che possa diventare un punto di riferimento per tutte le donne e attraverso:  formazione, orientamento, eventi e azioni quotidiane, riesca a svolgere quella funzione educativa necessaria affinché, finalmente,  si arrivi a relazioni consapevoli improntate al rispetto. 

NOI ROSE ROSSE IN  “ZONA FRANCA” 
Compartecipazione alle attività di mappatura, documentazione e relativo inserimento : raccolta delle esperienze in ambito scolastico ed extra scolastico relative a progetti di educazione alle differenze Compartecipazione alla creazione del format digitale per documentare le differenti esperienze sul territorio accessibili on line alla cittadinanza Presenza nella sede di Zona Franca nelle giornate prestabilite per garantire l'accesso e la consultazione ai  dati raccolti.  


SitoWeb: www.roserosse.bo.it 

  • Facebook - Black Circle
genpol.jpg

GenPol - Gender & Policy Insights è un think tank consultancy , formato da un’associazione no profit italiana e un’impresa sociale britannica, collegate da un “asset lock”. GenPol si occupa di promuovere l’eguaglianza di genere, di ricercare questioni di genere sotto numerosi e diversi aspetti e utilizza i risultati di tale ricerca per aiutare altri enti, organizzazioni e imprese a comprendere a pieno le dinamiche di genere e a trovare soluzioni “gender-sensitive” ai propri problemi. 

  • Facebook - Black Circle